manifesto ecopunto

In Sicilia la spesa si paga con i rifiuti. Un negozio di alimentari baratta i rifiuti dei propri clienti con buoni spesa.  Speriamo che possa essere d’esempio per tutta Italia, per incentivare la raccolta differenziata.
Sarebbe anche opportuno che le aziende si adoperassero per ridurre gli imballaggi, giacchè ci siamo, per entrare in un circolo virtuoso che sicuramente farebbe bene alla collettività.
In tempi di crisi, poi, trarre un guadagno dalla spazzatura non è certo cosa negativa!!!

Fonte: ecoblog.it

Be Sociable, Share!